Pasqua a Macomia (Parrocchia San Giovanni Bosco - Padri Cavanis).

 Clément Boke Mpamfila,

Diacono

Abbiamo celebrato con grande gioia la prima Pasqua a Macomia essendo presente anche il nostro Superiore Padre Piero Fietta, il quale ha presieduto alcune celebrazioni. 

Abbiamo visto una grande presenza di persone che hanno affollato la Chiesa parrocchiale e le comunità dove sono state realizzate le celebrazioni del Triduo pasquale.

Durante il tempo della quaresima abbiamo organizzato varie attività. Oltre alle celebrazioni della Via Crucis in città e nelle comunità rurali, abbiamo promosso anche gesti di solidarietà con alcune collettive di offerte e di alimenti a favore dei poveri. Siamo rimasti sorpresi al constatare come i poveri aiutano i poveri.

Abbiamo visitato gli ammalati nell'ospedale e nelle case. Abbiamo realizzato un giorno di formazione e di ritiro con alcuni gruppi parrocchiali in vista della celebrazione della solennità Pasquale. Sabato pomeriggio e domenica mattina sono stati giorni di confessione e l'affluenza è stata grande.

La domenica delle palme c'è stata una grande partecipazione alla celebrazione e non avevamo pensato a un così grande numero di persone. Siamo rimasti molto contenti.

Il giovedì Santo, P. Piero ha presieduto la celebrazione con lavanda dei piedi nella Chiesa parrocchiale mentre P. Benjamin ha celebrato nella comunità Santa Maria Mãe de Deus a Litangana, e Diacono Clément nell'altra comunità. Ritornando, il Parroco, P. Benjamin, ha accompagnato all'ospedale quattro persone della comunità che erano ammalate.

Il venerdì santo, il Superiore Generale ha presieduto la Via Crucis in città e poi la celebrazione della Passione del Signore nella Parrocchia mentre il P. Benjamin è andato nella comunità San Paolo a Nova Zambeza.

Il sabato, Padre Piero accompagnato da Suor Lida ha celebrato la Veglia Pasquale nella comunità di Litamana e il P.  Benjamin nella Parrocchia. Il diacono Clément ha cantato il preconio Pasquale e, durante la celebrazione ha battezzato 29 bambini.

La domenica di Pasqua, la Messa alle 8:00 del mattino è stata presieduto da padre Piero Fietta e concelebrata da padre Benjamin e il diacono Clément. Alla Messa ha partecipato anche l'Amministratrice del Distretto di Macomia che è musulmana. Alla fine della Messa padre Piero ha invitato l'equipe missionaria: P. Benjamin, Diac. Clément, catechista Valmir, Suor Nubia, Suor Duvita, Suor Lida, Suor Patricia e anche l’Amministratrice, Signora Joaquima a salire sul presbiterio per rinnovare davanti al popolo l'impegno di essere sempre al suo servizio e di fare sempre il bene per il popolo.

La Messa molto bene preparato e animata da canti e danze è durata più di due ore. La Chiesa era affollatissima e una presenza così numerosa ha aumentato in noi la speranza che questa nuova missione che abbiamo iniziato porterà abbondanti frutti.

 A pranzo, nella casa parrocchiale, si è riunita l'equipe missionaria al completo e ha partecipato anche l'amministratrice del Distretto che, anche se musulmana, ha grande stima delle Suore e dei padri.

Il lunedì dopo Pasqua, il Superiore Generale ha concluso la sua visita a Macomia con la benedizione della nostra casa e l'inaugurazione del nostro piccolo oratorio domestico.

Per tutto diamo grazie a Dio e con giubilo cantiamo Alleluia.

 


Momenti indimenticabili del Triduo Pasquale