Notizie delle Missioni Cavanis... e non solo!

Comunicati, testimonianze, missionari, fatti e avvenimenti...


Macomia

Un'anno della Missione Cavanis in Mozambico!

Estamos completando um ano de presença Cavanis em Moçambique na Diocese de Pemba, cidade de  Macomia. Avançamos gradualmente e ao ritmo da vida de Macomia, na vida comunitária, de oração, de trabalho e serviço

 

Mas mesmo assim não podíamos voltar atrás e assumimos aos poucos e passo a passo a vida comunitária em Macomia.  Leia mais

 


Africa e Asia: la missione ci interpella!

Contesto missionario

Papa Francesco continua a invitare, con insistenza, tutta la Chiesa a seguire Gesù “in uscita”. Dopo la sua Resurrezione il Signore ha detto alle donne di andare dai discepoli e dire loro che li “aspettava” in Galilea, da dove aveva cominciato la sua missione, uscendo da Nazaret. Ci sono nel mondo tante “Galilee” da dove bisogna ricominciare sempre la missione di evangelizzare con Gesù. Interi Paesi cristiani stanno perdendo la loro identità. In altri Paesi di più recente evangelizzazione e che sono considerati i maggiori Paesi cattolici dei Continenti Asia e Africa, sono soffocati dai problemi sociali, politici ed economici e dall’ininterrotto sfruttamento delle loro ricchezze culturali, spirituali e materiali. (continua).  


Juntos podemos!

L'aventura "missionaria" di Emma e Sara a Ortigueira - Brasile

Il progetto dell'esperienza missionaria dell'anno 2017, organizzato dalla Procura delle Missioni Cavanis e avendo come protagoniste due ragazze diciassettenne, italiane di Possagno, è iniziato il giorno 22 giugno con la partenza dell'aeroporto di Venezia e destinazione un semplice paesino chiamato Ortigueira nello Stato del Parana, Brasile. La presenza di Emma e Sara in una Casa di accoglienza di bambini e adolescenti è stata preparata con cura e sensibilità perché fosse un momento di condivisione e di arricchimento per tutti i coinvolti.Continua

Mozambico: accoglienza fraterna e gioiosa dei nostri missionari.

I nostri missionari sono stati accolti com gioia  anche dai giovani di Macomia.  Con affetto e cordialità li hanno aperto le porte della città di Macomia e della Parrocchia San Giovanni Bosco per che diventassero casa loro. ll P. Preposito Piero Fietta li ha accompagnargli alla nuova missione Cavanis, aperta nella fiducia nella Provvidenza e come gesto concreto nell'anno della misericordia.


Racconti della missione.

Siamo arrivati a Macomia io, Diacono Clement Boke, P. Benjamin Insoni (congolesi) e il catechista Valmir Garcia (brasiliano) il giorno 15 di ottobre 2016.

Il nostro servizio è all’inizio e per ora ci dedichiamo ad incontrare i giovani, occuparci di catechesi ai bambini anche se con non poca difficoltà dovuto la mancanza di testi e sussidi e non ancora dimestichezza con la lingua visto che con i piccoli e con i ragazzi il portoghese serve solo fino ad un certo punto. Comunque, è bello vederli interessi ad imparare partecipando regolarmente e numerosi agli incontri di formazione. (continua)

 


Procuratore delle Missioni in Mozambico

Il 30 gennaio sono partito da Roma con P. Irani L. Tonet che doveva andare in Mozambico per il suo servizio di Economo generale, con destinazione la città di Pemba (Mozambico). Il volo, con scalo a Doha e a Nairobi è stato molto tranquillo. Un unico problema: non avevo portato con me la tessera di vaccinazione contro la febbre gialla. Il tutto si è risolto con la rivaccinazione fatta da una gentile signora con mano di fata. La bellezza della missione la si percepisce anche dai gesti e comportamenti delle persone. Suor Jocelia, brasiliana e segretaria della Curia vescovile, si è presenta in aeroporto e ha provveduto a pagare con la moneta locale la vaccinazione, il mio visto di ingresso e quello di P. Irani. Mons. Luiz Fernando Lisboa, vescovo della Diocesi di Pemba, ci attendeva assieme a P. Benjamin Insoni. In macchina (con il volante sulla destra) siamo arrivati alla Casa del Vescovo quasi 24 ore dopo la partenza. (continua)